Studio Legale Avv. Pietro Molino


Vai ai contenuti

Domiciliazioni e Associazioni

Domiciliazione

Lo Studio Legale offre ai colleghi che hanno necessità di eleggere domicilio presso gli uffici del Circondario del Tribunale di Vasto il relativo servizio, usufruibile per le seguenti Curie:

Tribunale di Vasto
Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vasto

Giudice di pace di Vasto
Giudice di pace di Gissi
Giudice di pace di Casalbordino

I compensi per la mera domiciliazione/elezione di domiciliio - da stabilirsi convenzionalmente - possono, di norma, fare riferimento alle tariffe relativi ai c.d. dirittti di
procuratore di cui all'abrogato D.M. 127/2004 in relazione allo scaglione per valore.

Domiciliazione e/o ulteriori attività delegate

Lo Studio Legale offre, altresì, la disponibilità ad effettuare ulteriori attività delegate (sotituzioni di udienza, notifiche, accessi uffici. etc. ) per gli Uffici Giudiziari sopra indicati e gli Uffici della P.A. presso il Comune di Vasto e Municipi viciniori. I compensi per tali singole e occasionali e/o discontinue prestazioni - da stabilirsi convenzionalmente - possono, di norma, fare riferimento alle tariffe relativi ai c.d. dirittti di procuratore di cui all'abrogato D.M. 127/2004 in relazione allo scaglione per valore.


Associazione nel mandato

Lo Studio Legale è disponibile, previa verifica dell'assenza di cause di incompatibilità, alla associazione/estensione del mandato per i seguenti Uffici:

  • Tribunale di Vasto
  • Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vasto


  • Giudice di pace di Vasto
  • Giudice di pace di Gissi
  • Giudice di pace di Casalbordino


  • Tribunale di Lanciano
  • Giudice di pace di Lanciano


  • Tribunale di Pescara
  • Giudice di pace di Pescara


  • Tribunale di Chieti
  • Tribunale di Chieti - Sezione distaccata di Ortona.
  • Giudice di pace di Chieti


  • Tribunale di Larino
  • Giudice di pace di Larino



I compensi per la domiciliazione e l'associazione nel mandato sono da stabilirsi convenzionalmente avuto riguardo a quanto stabilito dall'art. 8, comma 2 del Decreto Ministero Giustizia 10.03.2014 n° 55 ovvero che «All'avvocato incaricato di svolgere funzioni di domiciliatario, spetta di regola un compenso non inferiore al 20 per cento dell'importo previsto dai parametri di cui alle tabelle allegate per le fasi processuali che lo stesso domiciliatario ha effettivamente seguito e, comunque, rapportato alle prestazioni concretamente svolte».



Gli interessati possono rivolgere richiesta di domiciliazione e/o di associazione nel mandato ai contatti presenti nelle pagine del presente sito; all'esito delle necessarie verifiche volte ad escludere l'esistenza di eventuali incompatibilità, verrà comunicata, nel minor tempo possibile, la disponibiltà dello Studio Legale Molino all'elezione di domicilio presso il proprio studio e/o all'associazione nel mandato per le attività necessarie.


© Avv. Pietro Molino - Tutti i diritti riservati | avvocatopietromolino@gmail.com

Torna ai contenuti | Torna al menu